L’attività di tirocinio è, per moltissimi studenti, un’opportunità unica per mettere alla prova le conoscenze acquisite durante il corso di studi, mediante un periodo di permanenza presso aziende, istituzioni, enti o studi professionali.

L’attività di tirocinio per studenti, pur di durata limitata, è già un banco di prova che consente ai responsabili HR degli enti ospitanti di saggiare le loro capacità in vista di una possibile assunzione.

Il tirocini per laureati, di durata più consistente (12 mesi) e di norma retribuito, è spesso il percorso preferito da aziende o enti ospitanti come primo step per l’assunzione.

Tutti i tirocini devono essere svolti all’interno di specifiche convenzioni tra ente ospitante e Università. Per ogni tirocinante è necessario un Progetto formativo che preveda obiettivi, modalità di svolgimento, un tutor dell’ente ospitante e un tutor universitario.

Nei link di questa pagina forniamo indicazioni specifiche per studenti, laureati ed enti ospitanti in merito alle varie fasi del tirocinio.