“A goal without a plan is just a wish”

Antoine de Saint Exupery – The little prince

Proporsi nel mondo del lavoro, oggi, richiede una preparazione specifica.

Obiettivi e scelte precise

È innanzitutto necessario porsi obiettivi precisi e fare le proprie scelte prima di iniziare, avendo in mente il destinatario della domanda di impiego. Proporsi a un’azienda di recruiting è significativamente diverso rispetto al proporsi a una singola azienda. Nel secondo caso, il destinatario apprezzerà molto se la domanda sarà personalizzata per esso, invece che generica.

Se si partecipa a un evento (v. Careerday 2020), si potranno incontrare numerose aziende: è assolutamente necessario scegliere a priori un numero ristretto di aziende, studiarne le schede e il sito web alla sezione HR o placement, per avere un’idea precisa della tipologia di impiego offerta, delle sedi di lavoro (in Italia o all’estero), dei requisiti di elezione. Il CV, e la lettera di motivazione che lo accompagna, dovranno essere personalizzati. Le “skill” proposte nel CV dovranno rispondere specificamente alle attese del destinatario!

Gli strumenti a disposizione

Sono assolutamente necessari: (i) un curriculum vitae in formato europeo, o personalizzato (in questo caso dev’essere personalizzato con l’aiuto di un esperto), e (ii) una lettera di presentazione/motivazione.

Il curriculum dovrà citare espressamente il destinatario della richiesta. La lettera di motivazione deve, in poche righe (ben formattate – farsi aiutare da un esperto in strumenti di videoscrittura) le ragioni per cui dovrebbe essere chiaro a tutti che siete voi il candidato da scegliere per quello specifico impiego!

La propria presentazione

È necessario presentare se stessi in modo efficace. E una presentazione efficace parte dai propri profili Social! Il proprio profilo Linkedin sarà certamente visitato dai recruiter delle Aziende contattate. Tenete il vostro profilo aggiornato, come se da quello soltanto dipendesse la vostra assunzione! Mettete una foto sobria e professionale sul profilo (niente costumi da bagno, boccali di birra o bicchieri di pirlo in vista: lasciateli per Facebook o per Instagram).

Presentatevi, di persona, con un “outfit” professionale, sia che la posizione per cui si compete sia di tipo tecnico, sia che sia di tipo commerciale/sociale.

Colloqui individuali o di gruppo

Volete provare? Mettetevi in gioco con noi pr capire se siete pronti. Organizziamo colloqui sia individuali sia di gruppo!

Studenti

Colloqui di orientamento al lavoro individuali

I colloqui individuali di lavoro sono strumenti a supporto per la ricerca del lavoro in cui l'Ufficio vi fornirà informazioni sulle prospettive occupazionali e sui profili professionali acquisibili attraverso lo ...
Percorsi di orientamento al lavoro

Percorsi di orientamento al lavoro

L'ufficio Placement organizza, in diverse edizioni nel corso dell'anno, Percorsi di Orientamento al Lavoro rivolti a laureandi/e, laureati/e e dottorandi/e di ricerca di tutte le aree disciplinari dell'Ateneo. L'obiettivo dell'attività ...