Dottorando Nicola Pedrocchi con Robot a cinematica parallela Cheope